Il tempo alle Isole Egadi sembra essersi fermato...


chi vuole davvero fare una vacanza qui farebbe bene a fermare il proprio orologio, lasciarsi avvolgere dai colori accesi del mare, godere del silenzio delle baie, assaggiare un pezzetto di mondo com’era una volta.

In sintesi

Periodo: da aprile a dicembre: le isole Egadi possono essere una buona meta anche per il periodo di Natale
La vacanza ideale: una settimana
Partenza: Trapani
La spiaggia più bella: cala del faraglione a Levanzo
La baia migliore per il tramonto e la notte in rada: punta sottile a Favignana
Cosa vedere a terra: il sito archeologico di “Case Romane” e la chiesetta bizantina a Marettimo
Cosa assaggiare: le frascatole e il cous cous 
Speciali da non perdere: l’Adduminata a ferragosto in occasione della festa della Madonna dei campagnoli
Il libro da leggere prima della partenza: Ignazia, di Enzo di Pasquale


Marettimo

marettimoPer quest’isola, lo ammettiamo, abbiamo un debole. La più selvaggia delle tre isole maggiori secondo noi è un posto incantato, con il suo mare blu, le grotte nascoste, la macchia mediterranea che ha da sempre il sopravvento su tutto. Un luogo dove rigenerarsi e vivere senza tempo.   

Favignana

favignana_mareFavignana è il capoluogo e la più grande di queste isole. Ideale per una vacanza di mare, senza rinunciare alla cultura. Sull’isola sono infatti presenti palazzi, chiese e un museo, testimoni dei tempi antichi.

Levanzo

levanzoLa più piccola, piena di insenature e calette con il mare azzurro anice. A Levanzo gli itinerari per chi ama la subacquea sono moltissimi.


In quest'area navigano:

In quest'area navigano: